.
Annunci online

hp_hdr
 
tirzio 
Rebel Scum - Thoughts from a rebel mind
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  1. Mon amour, mon coeur
2. Il folle P.E.
3. Elio
4. Carta canta
5. Banane
6. Frinisce
7. Mambro!
8. Gonzo
9. Nerd!
10. Punto informatico
11. Weird
12. Interstizi
13. Geniali!
14. Daniele
15. J'adore
16. Guru.N.1
17. Guru.N.2
  cerca


Il mio amore, la
donna cannolo:



Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. I commenti anonimi saranno inevitabilmente cancellati.


 

Diario | Delirii di inizio millennio | Testi | Citazioni e non | C'è chi dice NO | C'è chi dice SI | Il Sig. Murphy e le sue leggi | Fatti di sicuro interesse | Celest-1 | La stirpe De Darzii | Il significato delle parole | Arte-mind | Iperdurismo | Repliche | Search keys |
  Diario 378533visite.

6 aprile 2009

I COLPEVOLI vs RICHTER & MERCALLI

Ovviamente la colpa è di qualcuno, Bertolaso, la scorsa legislatura, Berlusconi in russia, il fato.
Forse quel qualcuno è quello sbagliato, dico io. Il colpevole è il malcostume italiano di arraffazzolarsi in ogni situazione, in ogni abusivismo, trovando leggi per gabbarle subito dopo, strumentalizzando poi gli eventi in base alle necessità.
Il nostro non è il paese più sismico del mondo, ne esistono alcuni dove i fenomeni sono ben peggiori dei nostri, dove esistono costruzioni a cui noi povere bestie bastarde non possiamo nemmeno aspirare. Ebbene, in quei paesi gli edifici, per grandi e alti e imponenti che siano, rimangono in piedi di fronte ad eventi sismologici di entità molto più grave di quelli che colpisono questo fottuto paese a forma di scarpa. E pensare a chi vorrebbe un ponte sullo stretto di messina, opera inutile, quando non riesce a garantire la sicurezza per un semplice condominio, mi fa semplicemente vomitare, urlare... oggi piangere guardando gli occhi della gente alla tv.
Ma io mi chiedo, il problema è davvero Bertolaso che non ha avuto tempo di sfollare qualche migliaio di persone in una settimana, oppure sono gli anni e anni ed anni di abusivismo edilizio, progetti mal studiati e complici personaggi che esistono con un piede nella luce e l'altro nell'illegalità?
Fatemi il piacere... Bertolaso non centra, centriamo tutti noi, complici nel nostro silenzio assenso. Fottutamente sancito anche dalla nostra architettura legislativa.
Secondo voi, che senso ha vivere e morire in un paese a forma di scarpa? Fossi io il capo o il vicecapo del mondo, vi avrei già eliminato tutti, ma sono un cazzo di cittadino come voi, che sta zitto e non muove un dito, anche quando si crepa davvero perché è la natura che ha deciso di raderti al suolo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. italia morte terremoto colpevoli italiani

permalink | inviato da tirzio il 6/4/2009 alle 18:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio        settembre